UTMB® for the Planet: una novità di successo

03/09/2020
0 like 1 share

Titoli di coda per l’iniziativa digitale e solidale UTMB® for the Planet. Lanciato dopo la cancellazione dell'UTMB® Mont-Blanc, UTMB® for the Planet ha permesso ai corridori di tutto il mondo di iscriversi, dal 20 luglio al 30 agosto, a 4 Gare Virtuali e a una decina di Partner Challenge. L’obiettivo era quello di offrire alla comunità un modo innovativo di interagire a distanza e di affrontare nuove sfide in assenza di un evento vero e proprio. In un mese, UTMB® for the Planet ha generato 17.385 partecipazioni alle diverse Challenge e Gare Virtuali in ben 106 paesi in tutto il mondo. Un grande entusiasmo per questa iniziativa – aperta e rivolta a tutti - sostenuta dal WWF Francia.

Attraverso il progetto estivo UTMB® for the Planet, i corridori e l'organizzazione hanno scelto insieme di preservare il nostro pianeta sostenendo il WWF Francia con 45.000 euro; l’UTMB® Group si è inoltre impegnato a triplicare le donazioni dei partecipanti. Partner dal 2019, UTMB® Mont-Blanc e WWF Francia hanno l’obiettivo comune di conciliare le attività del trail con le sfide ambientali dei territori. Oltre a poter fare una donazione al WWF Francia, i corridori si sono anche impegnati a rispettare delle regole di buona condotta per preservare l'ambiente durante la loro partecipazione alle gare virtuali di UTMB® for the Planet.
Sebbene l'edizione 2020 dell'UTMB® Mont-Blanc sia stata annullata, sono già stati raccolti 50.000 euro a favore del WWF Francia grazie ai pettorali solidali dell’evento.
Nel 2020 dunque, le donazioni al WWF Francia ammontano a quasi 100.000 euro, grazie alla generosità dei corridori e al coinvolgimento dell’UTMB® Group. I fondi raccolti saranno utilizzati principalmente per finanziare due progetti del WWF Francia: il programma di conservazione dell'ecosistema alpino e quello di conservazione della lince europea.

Tra le 17.385 partecipazioni a UTMB® for the Planet, si segnalano anche svariati corridori élite: Pau Capell (ES), Gabriel Rueda (AR), Lou Clifton (AS), Ludovic Pommeret (FR), Kaori Niwa (JP) e Shen Jiasheng (CH). In tutto il mondo sono state registrate 69.552 attività, per un totale di 818.284 km percorsi dai corridori, ovvero 20 volte il giro del mondo e 23.297.873 metri di dislivello positivo, ovvero 4.843 volte la salita del Monte Bianco.

" Con questa nuova piattaforma digitale "UTMB® for the Planet", appositamente adattata alla nostra disciplina, abbiamo proposto un nuovo modo di interagire con la nostra comunità. Con l'annullamento dell'evento in loco, abbiamo voluto offrire un'alternativa digitale e solidale che rispondesse alle sfide attuali. La tecnologia digitale ha permesso a ciascun corridore di partecipare a distanza, direttamente da casa, rimanendo collegato alla comunità globale del trail running, nel rispetto delle restrizioni relative al Covid19. È stata anche una soluzione per permettere a tutti i corridori, ovunque si trovino, di porsi un obiettivo e continuare a praticare il nostro sport. Per quanto riguarda l'aspetto solidale delle Gare Virtuali, siamo riusciti a continuare le nostre azioni eco-responsabili, che mettiamo in atto già da diversi anni sull’evento. Siamo felici che numerosi partner si siano uniti all’iniziativa offrendo ogni settimana nuove Challenge ai partecipanti. Naturalmente, stiamo lavorando per perennizzare questo strumento a livello di gruppo, poiché soddisfa le aspettative dei corridori e degli organizzatori" - Catherine Poletti, Presidente dell'UTMB® Group.

Informazioni da ricordare

106 nazionalità rappresentate
Delle 17.385 partecipazioni a UTMB® for the Planet, il 77% ha avuto luogo al di fuori della Francia. 10 nazioni meglio rappresentate:
Francia 1973 (22,94%)
Malesia 598 (6,95%)
Regno Unito 393 (4,57%)
Spagna 380 (4,42%)
Brasile 338 (3,93%)
Iran 312 (3,63%)
Giappone 263 (3,06%)
Colombia 253 (2,94%)
Italia 218 (2,54%)
Indonesia 212 (2,47%)
NB: Malesia, Brasile, Iran, Colombia e Indonesia sono tra le 10 nazioni meglio rappresentate.
53% nuovi fan
La maggior parte dei partecipanti a UTMB® for the Planet non faceva parte della comunità UTMB®. Pertanto, 4.567 partecipanti sono appena entrati a far parte della comunità UTMB® .
18% di partecipazione femminile
Normalmente, le donne rappresentano il 15% dei partecipanti alle gare dell'UTMB® Mont-Blanc. Questa quota sale al 18% durante UTMB® for the Planet: globalmente, più di 3.175 donne hanno preso parte alle Gare Virtuali e alle Partner Challenge.
2 sfide per partecipante
In media, i corridori hanno completato 2 Challenge/Gare Virtuali durante la loro partecipazione a UTMB® for the Planet. Per completare la loro Challenge/Gare, l’attività media è stata di 11,8 km e 335 m+. Questa cifra riflette l'accessibilità desiderata per UTMB® for the Planet.


Vous pourriez aussi aimer